Terapia del mal di testa nei bambini e negli adolescenti

T. Iff

La terapia individuale dipende, anche nei bambini, dalla causa che provoca il mal di testa. La maggior parte dei bambini soffrono o di emicrania e di mal di testa tensivo, oppure una forma mista di ambedue. La giusta diagnosi e l’interpretazione di tali mal di testa sgravano già molti genitori dopo aver escluso, da parte del medico, una causa pericolosa come per esempio un tumore al cervello.

L’emicrania
In età prescolare gli attacchi di emicrania durano spesso meno di ½-1 ora e non occorre di una terapia a patto di mantenere il riguardo di stendersi e evitare, luce e rumore. Se durano più a lungo vengono utilizzati i seguenti rimedi:

  • Paracetamolo: dosaggio unico 15 (-20) mg/kg peso corporeo
  • Ibuprofen: dosaggio unico 5-10 mg/kg peso corporeo

Negli adolescenti sopra i 12 anni con effetto insufficiente dei medicamenti menzionati, in Svizzera vi è ammesso un unico Triptano, il Sumatriptan spray nasale 10 o 20 mg.

In un’evidente riduzione della qualità di vita tramite frequenti attacchi di emicrania (di regola > 3-4 sospensioni al mese dalla scuola o dal tempo libero) oppure un insufficiente efficacia delle terapie menzionate, si dovrebbe discutere di una Profilassi: di cui vengono introdotti del Magnesio e Vitamina B2 soprattutto dei Betabloccanti, antagonisti del Calcio e Antiepilettici.

Mal di testa tensivo
Nei bambini in prima linea si dovrebbero modificare le cause che portano alla tensione (più frequentemente, pesanti situazioni scolastiche o familiari) cosa non del tutto facile. Per questo motivo bisogna dare un importante significato a dei provvedimenti di rilassamento. Spesso nell‘età scolastica, può già aiutare un ritmo di vita regolare con abbastanza riposo e un’attività fisica regolare all’aperto. I medicamenti usati contro l’emicrania vanno usati con moderazione solo quando i dolori sono di intensità medio-forte. Metodi di rilassamento come training autogeno o terapia di rilassamento secondo Jacobson, Biofeedback, terapia del comportamento così come dei provvedimenti di medicina complementare, possono avere un effetto positivo sul mal di testa, di cui per la maggior parte di questi metodi manca la base evidenziale nell’età infantile.

Mal di testa cronico quotidiano
Questa forma di mal di testa mal definito che si presenta soprattutto nei giovani sono spesso difficilmente trattabili e necessitano secondo la nostra esperienza un’assistenza tramite uno specialista.